Involtini di pesce spada

Difficoltà: BASSA

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempi di cottura: 15 minuti

Ricetta per: 4 persone


Ingredienti:

  • 8 fettine di pesce spada (sottili)
  • 100 gr di pangrattato
  • 2 uova
  • 1/2 di cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 200 gr di caciocavallo
  • 1 manciata di capperi
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • q.b. di olio d’oliva (extravergine)
  • q.b. di sale
  • q.b. di pepe

Procedimento:

Per preparare gli involtini di pesce spada al forno iniziate a preparare un bel trito di prezzemolo fresco (a piacere potrete scegliere anche altre erbe aromatiche), dissalate i capperi sciacquandoli più volte con l’acqua fredda e tagliate il caciocavallo a cubetti. Mettete in una padella un filo d’olio, aggiungete la cipolla affettata sottile, lo spicchio d’aglio e il pesce spada tagliato a cubetti e fategli prendere colore.

Unite il pangrattato, il prezzemolo e i capperi e lasciate che il pangrattato assorba l’olio, poi spegnete la fiamma. Trasferite il tutto in una terrina, aggiungete le uova, il caciocavallo, un pizzico di sale e di pepe. Amalgamate bene gli ingredienti.
Sciacquate le fettine di pesce spada ed asciugatele tamponandole con della carta da cucina. Battetele leggermente con un batticarne se sono spesse, per assottigliarle e rendere più semplice la formazione degli involtini. Sistemate su ognuna di esse un po’ del ripieno ed avvolgete la fettina di pesce fissandola con uno stecchino. Mettete gli involtini su una teglia rivestita con della carta forno, spruzzateli con un filo d’olio ed infornateli in forno statico preriscaldato a 180° per 10-15 minuti. I vostri involtini di pesce spada sono pronti per essere serviti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 + quattordici =